domenica 4 marzo 2018

Sì alla Var ai mondiali di Russia 2018

Svolta storica per il calcio mondiale. L’assemblea dell’International Football Association Board (Ifab), riunita a Zurigo in occasione del 132esimo congresso ha votato “sì” alla proposta di rendere permanente l’utilizzo della Var. Dopo due anni di sperimentazione in quasi 1000 partite, dice il comunicato dell’associazione che governa le regole del calcio, l’operato dei Video Assistant Referees è stato considerato positivo. Spetterà ora alla Fifa guidata da Gianni Infantino dare il via libera definitivo all’uso del Var ai mondiali in Russia, decisione attesa nella riunione del Consiglio Fifa fissato per il prossimo 15-16 marzo a Bogotà. 

La moviola in campo verrà utilizzata con la stessa casistica adottata in Italia, e quindi nei seguenti casi: gol/non gol, rigore/non rigore, rosso diretto, scambi di persona I principi, dice la Ifab, sono quelli di “minima interferenza, massimo beneficio, correggendo errori chiari e seri problemi non visti”. 

L’International Football Association Board (IFAB) è un organo internazionale composto di soli 8 membri e dalle quattro Federazioni britanniche, inglese, scozzese, gallese e irlandese). L’IFAB ha il potere di stabilire qualsiasi modifica ed innovazione delle regole del calcio a livello internazionale e nazionale.

.

Nessun commento :

Posta un commento