giovedì 22 febbraio 2018

Eccezionale ondata di gelo in Italia !

Già da oggi arriva il grande freddo, in questo periodo ribattezzato “Burian”, con piogge e neve a bassa quota al nord, mentre da domenica un’ondata di gelo siberiano colpirà l’Europa e anche il nostro Paese, con un crollo delle temperature con valori fino a 10 gradi al di sotto delle medie del periodo, il che vuol dire neve e vento forte perfino in pianura e forse nelle città. 

Sono le previsioni dei meteorologi del Centro Epson Meteo che spiegano: “Una circolazione di bassa pressione resterà quasi stazionaria nei pressi del Paese per alcuni giorni e sarà all’origine di tempo perturbato su quasi tutte le nostre regioni. Al Nord sta affluendo aria fredda da nordest e quindi le precipitazioni potranno essere nevose anche a quote molto basse; al Centro-Sud invece la depressione richiamerà inizialmente, venti più miti. Questo scenario cambierà radicalmente tra domenica e l’inizio della prossima settimana per l’ingresso di aria estremamente fredda proveniente dalla Siberia che interesserà più direttamente il Centro-Nord del Paese, facendo scendere le temperature anche di oltre 10°C al di sotto della media. Ci attendono, dunque, giornate di ghiaccio con venti intensi, neve fino pianura e temperature percepite che potrebbero arrivare a toccare -15°C”. 

Da questa mattina ci sono state precipitazioni sparse al Nord, deboli e intermittenti al Nord-Ovest: neve a bassa quota su Alpi, Prealpi e Appennino settentrionale, neve anche in pianura in Emilia. Rovesci in Sicilia. Nel pomeriggio ancora piogge sparse, per lo più deboli, al Nord, con neve a bassa quota su Piemonte meridionale e Prealpi orientali, probabile neve mista a pioggia in pianura tra bassa Lombardia, basso Veneto ed Emilia. Piogge e rovesci al Centro, in Campania, Calabria e Sicilia, con nevicate in montagna oltre 800-1400 metri. In serata le piogge si estendono maggiormente sul medio-basso versante adriatico. Durante la notte torna il rischio di nevicate nella pianura emiliana. Temperature in calo al Nord, in rialzo in gran parte del Centro-Sud. Venti moderati o forti su tutti i mari. I prossimi giorni non saranno facili, specialmente per le fasce più deboli della popolazione.

.

Nessun commento :

Posta un commento