martedì 1 dicembre 2015

Roma, contestazione a Trigoria, "Buon appetito conigli"

Alta tensione a Trigoria. Una cinquantina di tifosi hanno accolto i giocatori della Roma con cori di protesta, 50 kg di carote lasciati fuori dai cancelli e uno striscione di scherno con scritto "Buon appetito, conigli!". Nel mirino degli ultrà sono finiti non solo i calciatori, accusati di essere "mercenari". Al coro di "Ma Pallotta dove sta? E Baldissoni bla, bla, bla...", i tifosi hanno espresso tutta la loro rabbia anche contro la società.

La protesta arriva a 48 ore dalla sconfitta con l'Atalanta e dopo il pesantissimo 6-1 in Champions League contro il Barcellona. Due ko che hanno segnato la crisi giallorossa e messo in discussione la panchina già traballante di Rudi Garcia. Dopo la "calorosa accoglienza" ai giocatori, a Trigoria la situazione si è tranquillizzata e la squadra è scesa in campo per allenarsi. Ma la rabbia degli ultrà giallorossi non si è spenta e non sono escluse nuove contestazioni.
.


Nessun commento :

Posta un commento