venerdì 4 dicembre 2015

Dal Giappone il primo smartphone "waterproof" lavabile

Stanchi di quelle brutte macchie, impronte, ditate sul vostro smartphone? Stanchi di vedere la polvere che si accumula nelel fessure di un apparecchio carico di batteri? Una società giapponese ha la soluzione: il primo smartphone lavabile con acqua e sapone. I cellulari waterproof sono sul mercato già da un po, ma la compagnia telefonica KDDI afferma che il suo nuovo modello "Digno rafre", che sbarca in Giappone la settimana prossima, può sopportare una bella insaponata. 

"Il nostro team di sviluppo ha lavato l'apparecchio più di 700 volte per testarne la durata" ha detto all'Afp un portavoce. Uno spot online che ne prova le credenziali mostra un bambino che lascia cadere lo smartphone in un piatto di cibo coperto di ketchup. La madre rassicura la famiglia scioccata che le chiazze rosse non la preoccupano, mentre insapona l'apparecchio sotto l'acqua corrente. 

L'apparecchio, che costa 21.600 yen, circa 160 euro, è destinato in particolare ai genitori che vogliono tenere lo smartphone pulito per il bambini piccoli, ha spiegato un portavoce KDDI, che ha precisato che solo alcuni tipi di sapone posso essere usati.
.


Nessun commento :

Posta un commento