mercoledì 18 novembre 2015

Antibiotici, Iss: Italia fra i Paesi a maggior consumo

L'Italia é fra i Paesi a maggior consumo di antibiotici. Lo evidenziano studi degli ultimi anni cui dedica un primo piano l'Iss con un articolo di Annalisa Pantosti, responsabile del Reparto Malattie Batteriche Respiratorie e Sistemiche dell'ISS, in occasione della Giornata dell'antibiotico-resistenza. Dopo l'ECDC, spiega, anche l'Organizzazione Mondiale della Sanità si mobilita con una sua campagna dal titolo "Antibiotici, maneggiare con cura" per invitare a usare in modo appropriato questi farmaci e non rischiare, in un futuro ormai prossimo, di non avere armi contro le infezioni batteriche. A questa campagna si affianca anche quella degli Stati Uniti ("Get smart about antibiotics") e il respiro diventa mondiale.

La molteplicità delle iniziative lanciate quest'anno è, infatti, un segnale di quanto il problema dell'antibiotico-resistenza sia ormai urgente e ineludibile, ed occorrano azioni immediate per scongiurare una possibile catastrofe sanitaria. I report più recenti indicano un aumento del fenomeno in tutto il mondo, dovuto ad un utilizzo di antibiotici eccessivo e non appropriato in diversi settori. Sempre nella stessa settimana partono campagne anche in Canada e Australia e altre attività vengono promosse in Nuova Zelanda e Giappone. A testimonianza che il problema è globale e merita una regìa collettiva.
.

Nessun commento :

Posta un commento