lunedì 26 ottobre 2015

Allarme Oms: la carne trattata industrialmente causa il cancro

La carne trattata industrialmente come le salsicce o i wurstel causano il cancro del colonretto. E' l'allarme dell' Organizzazione mondiale della sanità che ha pubblicato la ricerca che era stata anticipata a grandi linee nei giorni scorsi che mette nel mirino l'eccessivo consumo di carne rossa. 

I risultati "confermano il consiglio di un consumo limitato di carne", ha commentato l'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) che ha confrontato più di 800 studi che collegano una dieta a base di carne e il cancro. Gli esperti hanno deciso di catalogare fra i cancerogeni certi (gruppo 1) "sulla base di sufficienti evidenze che le legano al tumore del colon, le carni rosse lavorate, ovvero quelle salate, essiccate, fermentate, affumicate, trattate con conservanti per migliorarne il sapore o la conservazione. Inoltre un legame è stato individuato anche con il tumore allo stomaco". 

Il consumo di carne rossa (ad esempio manzo, maiale, vitello, agnello, montone, cavallo o capra) è stato invece inserito nella lista dei probabili carcinogeni per l'uomo (gruppo 2). 
.

Nessun commento :

Posta un commento