giovedì 20 settembre 2018

Scuola senza fondamenta a Sperlonga

Una nuova ala di una scuola costruita senza fondamenta per risparmiare sui costi dei lavori per un appalto vinto con un'offerta a ribasso. Lo hanno accertato i carabinieri del comando provinciale di Latina nell'ambito della seconda parte dell'inchiesta Tiberio, che a gennaio 2017 aveva già portato all'arresto di 10 persone tra cui il sindaco di Sperlonga Armando Cusani, oggi in libertà e tornato a ricoprire la carica di primo cittadino. 

Oggi due imprenditori di Formia sono stati arrestati per corruzione, turbata libertà degli incanti, frode in pubbliche forniture e truffa. Pietro e Francesco Ruggeri, della ditta Dr costruzioni avevano ottenuto l'appalto per la realizzazione di una nuova ala del plesso scolastico Alfredo Aspri di Sperlonga e per l'ampliamento della palestra del Liceo Enrico Fermi di Gaeta. 

Anche quest'ultimo cantiere è stato posto sotto sequestro.

.

Nessun commento :

Posta un commento