mercoledì 26 settembre 2018

Ddl seggiolini, è legge obbligo di dispositivi antiabbandono in auto

Il Senato ha approvato con 261 sì e un'astensione il disegno di legge sull'obbligo dei seggiolini anti-abbandono per bambini in auto. Il testo, già licenziato dalla Camera il 6 agosto, è quindi legge. Le caratteristiche tecnico-costruttive e funzionali del dispositivo saranno definite con decreto del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti da emanare entro 60 giorni dall'entrata in vigore della norma.

Il testo modifica l'articolo 172 del codice della strada e obbliga il conducente di veicoli di alcune specifiche categorie, che trasporta un bambino di età inferiore a quattro anni, "di utilizzare un dispositivo di allarme volto a prevenire l'abbandono del bambino".

Il testo poi stabilisce che, in mancanza del sistema di allarme anti-abbandono, è prevista una sanzione che va dagli 81 a 326 euro. Nel caso in cui la violazione ricorra per almeno due volte nell'arco di due anni è, inoltre, prevista anche la sospensione della patente dai 15 giorni ai due mesi.

L'articolo 3, infine, contempla la possibilità di prevedere delle agevolazioni fiscali per l'acquisto dei dispositivi di allarme.

"L’ok definitivo al ddl sui sui #seggiolini salva-bebè è una bella notizia – ha scritto su Twitter Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati – Parlamento ha dimostrato lungimiranza per un provvedimento che salverà la vita a tanti bimbi. Grazie a Meloni, alla collega Bergamini e ai deputati FI in Comm Trasporti che hanno lavorato per questo traguardo".

.

Nessun commento :

Posta un commento