lunedì 15 gennaio 2018

Sci, storica tripletta azzurra in discesa

Tripletta azzurra nella discesa libera femminile di Bad Kleinkirchheim. Sulle nevi austriache podio tricolore con Sofia Goggia, Federica Brignone e Nadia Fanchini. Quest'ultima ha dedicato l'affermazione di oggi alla sorella che nei giorni scorsi ha annunciato di dover sospendere la sua stagione agonistica per curare un tumore. "Per me il podio vale più di una vittoria - ha detto Nadia -. Sono tre mesi che ho messo gli sci e non avrei mai creduto di potercela fare. Ora sono felice. Mia sorella Elena era felicissima, mi ha fatto i complimenti. Eravamo abbastanza emozionate. E' un risultato importante, ora bisogna andare avanti".

Gara da incorniciare per Goggia che chiude col tempo di 1’04’’00, alle sue spalle Brignone che dopo il successo di ieri in Super G chiude col crono di 1’05’’10, terza Fanchini, 1’05’’45. Si tratta della prima volta che l’Italia riesce a ottenere un podio tutto azzurro in una prova di discesa libera femminile.

Ai piedi del podio dietro le tre azzurre Tina Weirather, Liechtestein, 1'05''74, quinta la svizzera Michelle Gisin, 1'05''85, sesta l'austriaca Stephanie Venier, 1'06''06, settima l'elvetica Lara Gut, 1'06''13. Per quanto riguarda le altre azzurre in gara sul tracciato di Bad Kleinkirchheim, in una gara caratterizzata da un fondo ghiacciato che rendeva molto veloce il tracciato, Johanna Schnarf è 12esima col tempo di 1'06''67.


.

Nessun commento :

Posta un commento