lunedì 22 gennaio 2018

Maxiconto per turisti a Venezia, sindaco: "Punire i responsabili"

"Nei prossimi giorni verificheremo bene questo episodio, ci faremo inviare la copia della denuncia se è stata effettivamente presentata e se sarà confermato questo episodio vergognoso, faremo tutto il possibile per punire i responsabili". Lo promette il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, dopo il conto da infarto di 1.100 euro pagato da quattro turisti giapponesi per pranzare in un locale del centro storico.

"Noi siamo per la giustizia, sempre!", scrive Brugnaro in un tweet. I quattro turisti orientali, studenti universitari a Bologna, hanno denunciato quanto accaduto dopo essersi trovati a pagare il maxiconto per quattro bistecche, frittura mista di pesce, acqua e servizio in una comune osteria nella zona delle Mercerie. La vicenda fa il paio con quella del presunto scontrino d'oro presentato a tre turisti asiatici nel novembre scorso: un pranzo di pesce in una trattoria, sempre vicina a San Marco, pagato 560 euro.

.

Nessun commento :

Posta un commento