venerdì 6 ottobre 2017

Rimproverato per cellulare in classe, picchia la prof

Rimprovera un alunno perché usa il cellulare in classe e viene picchiata. E' successo a Monserrato, in provincia di Cagliari, dove i carabinieri sono intervenuti intorno alle 13 all’Istituto Alberghiero perché un alunno 13enne ha colpito con un pugno in faccia la professoressa che lo aveva ripetutamente rimproverato perché stava usando il cellulare in classe durante la lezione.

I carabinieri, allertati dalla dirigenza scolastica, sono immediatamente intervenuti nella scuola e hanno identificato l’alunno che è stato affidato ai genitori. L’insegnante è stata soccorsa dal 118 e accompagnata al pronto soccorso, dove le sono stati assegnati tre giorni di cure. La docente si riservata di sporgere querela nei confronti del minore. I carabinieri della Compagnia di Quartu Sant’Elena stanno sentendo le parti. 

.

Nessun commento :

Posta un commento