venerdì 13 maggio 2016

Papa apre alle donne diacono, "possibile già oggi"

Dopo mille anni di storia del cattolicesimo la Chiesa potrebbe accogliere delle donne diacono, cioe' al primo grado dell'ordine sacro, appena sotto il sacerdozio. E' la storica apertura di Papa Francesco, che ha annunciato l'istituzione di una Commissione di studio sul diaconato femminile nella Chiesa primitiva ritenendo che le donne diacone sono "una possibilita' per oggi". 

Se all'annuncio seguira' una decisione, per la prima volta in questo millennio si riaprira' questa prospettiva che era considerata definitivamente chiusa da una decisione ministeriale di Giovanni Paolo II. Decisione che, tuttavia, non citava esplicitamente il ruolo di diacono, limitandosi a quello di sacerdote: per questo altri autorevoli ecclesiastici, tra tutti il cardinal Martini, gia' negli anni scorsi avevano prospettato la possibilita' di avere diaconi donne, forti della storia delle prime comunita' cristiane, quando questo avveniva. 

I diaconi possono amministrare alcuni sacramenti tra i quali il battesimo e il matrimonio e in alcuni paesi ci sono intere regioni nelle quali sostituiscono ormai i sacerdoti nella guida delle comunita' parrocchiali.
.

Nessun commento :

Posta un commento